Costantino Ruggeri il linguaggio delle cose

A due anni dal centenario della nascita, Adro omaggia Padre Costantino Ruggeri con una mostra di opere inedite frutto del lavoro e della ricerca degli anni sessanta e settanta. Il percorso artistico, composto da un’ottantina di opere, si sviluppa nelle sale al primo piano di Palazzo Bargnani Dandolo che, sulle scale, mostra in anteprima il progetto del nuovo monumento contenente una vetrata donata dalla Fondazione Frate Sole di Pavia all’Amministrazione Comunale. Varie le personalità presenti all’inaugurazione. Oltre a Paolo Rosa, sindaco di Adro, erano presenti Roberta Sisti, consigliera provinciale con delega alla cultura, Mauro Salvatore, Direttore del Museo Diocesano di Brescia, l’Arch. Andrea Vaccari, membro della Fondazione Frate Sole, l’europarlamentare e vicesindaco di Adro, Oscar Lancini, ed il pittore e maestro vetraio Mariano Carrara. [Mo.Ma]

dal canale YouTube Radio Bruno Brescia